INFORMATIVA PRIVACY A NORMA DELL'ART. 13 e 14 DEL RGPD PER I DATI RACCOLTI DIRETTAMENTE ED INDIRETTAMENTE PRESSO L'INTERESSATO

Gentile Signore/a (Cliente – Fornitore),

Sivac srl, da sempre attenta all'adeguamento normativo, La informa che è stata aggiornata l'informativa sul trattamento dei dati personali, come richiesto dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e dal D.Lgs. 196/2003, adeguato dal D.Lgs. 101/2018, e che i suoi dati sono presenti nella nostra banca dati in virtù dei rapporti commerciali in essere o passati.

 In ogni momento potrà esercitare i diritti previsti dagli artt. dal 15 al 23 compreso del Regolamento UE 2016/679, inviando una specifica richiesta alla scrivente, titolare del trattamento dei dati, al seguente indirizzo: info@sivac.it

 Il Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (RGPD) agli artt. 13 e 14, comma 1, impone l'obbligo di informare l'interessato, in caso di raccolta diretta ed indiretta dei suoi dati, sugli elementi fondamentali del trattamento, come di seguito specificati.

La scrivente impresa vi adempie compiutamente informandoLa che:

1-A) titolare del trattamento è Sivac srl, con sede legale a Lucrezia di Cartoceto (Pu) Via Borgognina 58.

1-C) i dati sono raccolti direttamente presso l'interessato o in taluni casi, da soggetti terzi, da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, nei limiti e nei modi stabiliti dalle norme sulla loro conoscibilità.

 Per le seguenti finalità: 

  • - esecuzione di obblighi derivanti da un contratto o da un rapporto precontrattuale;
  • - adempimento di obblighi di legge, regolamento, normativa comunitaria;
  • - gestione amministrativa dei clienti/fornitori, controllo dell'affidabilità e solvibilità;
  • - amministrazione dei contratti, ordini, spedizioni e fatture;
  • - gestione del contenzioso (inadempimenti contrattuali; diffide; transazioni; recupero crediti; arbitrati; controversie giudiziarie);
  • - comunicazioni promozionali di beni e/o servizi della stessa tipologia di quelli oggetto di contratto presente o futuro (marketing diretto);

 La cui base giuridica si fonda su: 

  • - suo consenso espresso per una o più specifiche finalità;
  • - esigenza contrattuale o precontrattuale ;
  • - obbligo legale al quale la scrivente impresa è soggetta;
  • -l egittimo interesse.

1-D) Il legittimo interesse consiste: 

  • - nell'esecuzione di richieste legali incluse la riscossione del credito mediante procedure extragiudiziali;
  • - nella prevenzione di frodi, del reato d'abuso d'ufficio, del reato di riciclaggio di denaro.

1-E) I destinatari o le eventuali categorie di destinatari sono: 

  • - ente poste o altre società di recapito della corrispondenza, anche elettronica;
  • - banche ed istituti di credito e società di recupero credito nonché, eventualmente, ad altri soggetti terzi nell'ambito di eventuali operazioni di “espromissione” ai sensi dell'articolo 1272 c.c. e di “adempimento de terzo” ai sensi dell'art.1180 c.c.;
  • - studi legali;
  • - tipolitografie o altre imprese che provvedono alla stampa di giornali e/o riviste;
  • - imprese di assicurazione;
  • - società di manutenzione/riparazione delle apparecchiature informatiche;
  • - società di manutenzione dei software gestionali;
  • - enti pubblici e previdenziali ai fini di legge, regolamento e normativa comunitaria.

 I dati potranno essere portati a conoscenza soltanto dei dipendenti e dai collaboratori, autorizzati dal titolare del loro trattamento, nonché dalle strutture, in qualità di “responsabili”, che svolgono, per conto del titolare stesso, compiti tecnici  di supporto (servizi legali, manutenzione  e/o riparazione di apparecchiature informatiche, manutenzioni dei software gestionali);

1-F) I dati potrebbero essere trasferiti fuori dal territorio UE o ad un'organizzazione internazionale in base  a norme vincolanti d'impresa (art. 47) in quanto Clausole Contrattuali Standard approvate dalla commissione Europea giuridicamente vincolanti che si applicano a tutti i membri interessati del gruppo imprenditoriale di imprese che svolgono un'attività economica comune, compresi i loro dipendenti, inoltre tali rapporti conferiscono espressamente agli interessati i diritti previsti dal RGPD in relazione al trattamento dei loro dati personali.

Informazioni aggiuntive ulteriori necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente:

 2-A) Il periodo di conservazione dei dati personali contenuti nelle banche dati riguardante:

 Potenziali clienti/fornitori (dati di persone fisiche, alcuni dati riferiti a società di persone, dati di persone giuridiche relativi ai loro dipendenti collaboratori, soggetti terzi loro riconducibili): 

  • - trattamenti precontrattuali su istanza dell'interessato volti alla redazione del contratto odell'offerta commerciale: è di 10 anni
  • - trattamenti per finalità di marketing: è di 10 anni

 Clienti/fornitori: 

  • - adempimenti contrattuali al termine della loro validità: è di 10 anni
  • - dati potenzialmente trattabili in sede di contenzioso solo per il tempo necessario alla pratica 
  • - obblighi di legge: è di 10 anni
  • - finalità di marketing, promozionali, invio di materiale pubblicitario, marketing diretto: è di 10 anni

2-B) La si informa dell'esistenza del suo diritto di chiederci l'accesso ai suoi dati personali, di rettifica, di cancellazione degli stessi, di limitazione del trattamento dei dati che la riguardano, di opporsi al loro trattamento, alla portabilità dei dati ove applicabile; 

2-C) Dal momento che il trattamento ha anche base giuridica sul consenso da lei prestato (art.6, § 1, lett a o art. 9, § 2, lett. a) Le è riconosciuto il diritto di revocare il suo consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

 2-D) Le è riconosciuto il diritto di proporre reclamo a un' autorità di controllo. L' autorità Garante per la protezione dei dati personali italiana è il Garante Privacy, con sede in Roma, Piazza Monte Citorio n.121.

 2-E) La comunicazione dei suoi dati: 

  • - è obbligatoria per legge, pertanto il suo eventuale rifiuto di comunicare i dati comporterà l'impossibilità di adempiere il contratto;
  • - è requisito necessario per la conclusione del contratto, pertanto il suo eventuale rifiuto di comunicare i dati comporterà l'impossibilità di adempiere il contratto;
  • - serve ai fini di compimento di ricerche di mercato, invio di materiale pubblicitario, svolgimento di attività promozionale, pertanto il suo eventuale rifiuto di comunicare i dati comporterà l'impossibilità di compiere ricerche di mercato; inviare materiale pubblicitario; svolgere attività promozionali.

2-F) Il trattamento dei suoi dati non prevede un processo decisionale automatizzato, comprensivo di profilazione.

 

 Lucrezia 30/06/2021 Sivac srl

 Il presidente del c.d.a.

 Angelo Marottesi